Lettonia Riga, Lettonia, Guida ufficiale di Riga con informazioni inerenti l'ambasciata italiana a Riga, clima, meteo, ragazze, hotel, appartamenti, viaggi, turismo, voli, museiLettonia

Lettonia-gate: il CONI ribalta le decisioni Fidal! I lettoni potevano concorrere… e adesso?!

Clamoroso (ulteriore) capitolo della vertenza che ha visto contrapposta la Federazione di Atletica (in questo evidentemente sostenuta e affiancata da alcune società civili di cui conosciamo i nomi e che renderemo noti prossimamente) e le 3 società (i campioni in carica al maschile dei c.d.s., l’Enterprise, la Valsugana Trentino e la Gioiatletica) che avevano deciso di utilizzare gli atleti lettoni nelle fasi regionali dei c.d.s. di società.

Il Collegio di Garanzia dello Sport del CONI ha infatti accolto il ricorso contro le decisioni assunte dai due organi giudicanti della Fidal (Giudice Sportivo e Corte Sportiva d’Appello) e alle rispettive società civili affiancatesi nel richiedere l’annullamento dei risultati dei lettoni con le 3 società ricorrenti. Se ne deduce, quindi, che i lettoni avrebbero potuto quindi presenziare a quelle manifestazioni.

Molteplici e impensabili gli scenari che a questo punto potrebbero aprirsi, con la palla che torna alla Federazione e che dovrà a questo punto mettere una pezza alla condizione.

Verranno invalidati i risultati della finale dei campionati di società? Si dovrà ripetere la finale dei c.d.s. (anzi, le diverse finali, visto che le società sono 3 ed inserite in 3 diversi campionati?)? Verranno richiesti risarcimenti? Si apriranno nuovi fronti giudiziari (sportivi e non)?

Di certo la vicenda è tutto fuorchè conclusa, e prossimamente si potrebbero aggiungere ulteriori capitoli, proprio in relazione alla soluzione di accoglimento dei ricorsi da parte del CONI. In attesa che escano le motivazioni della sentenza (con il dettaglio di merito sui fatti “lettoni”), qui sotto il comunicato stampa della società Enterprise che ricostruisce la vicenda.