Lettonia Riga, Lettonia, Guida ufficiale di Riga con informazioni inerenti l'ambasciata italiana a Riga, clima, meteo, ragazze, hotel, appartamenti, viaggi, turismo, voli, museiLettonia

Qualificazioni EHF Euro 2022, Italia e Lettonia a Chieti

CHIETI – Il nuovo Centro Tecnico Federale, a Chieti, ospiterà la gara tra Italia e Lettonia del prossimo 7 gennaio valida per il Gruppo 6 di qualificazione agli EHF EURO 2022 di Ungheria e Slovacchia. L’convegno, che avrà inizio alle ore 20:30, si disputerà a porte chiuse in obbedienza delle disposizioni sanitarie e sarà trasmesso in diretta TV sul Sky Sport Arena.

Nuova tappa in Abruzzo per la Nazionale allenata da Riccardo Trillini a due mesi dal match giocato a Pescara contro la Norvegia, questa volta segnando il debutto per la Casa della Pallamano in un evento di stampo internazionale. Il tutto a poche settimane dal taglio del nastro avvenuto in coincidenza del Supercoppa Day del 19 dicembre scorso.

Gara di estrema rilevanza per gli azzurri contro la contendente principale al terzo posto nel Gruppo 6 e in generale alla conquista di un pass per la fase finale degli Europei. Passaggio del turno garantito alle prime due squadre del girone, ma anche alle quattro migliori terze tra tutti gli otto raggruppamenti di questo round di qualificazione.

Per i fan italiani doppia possibilità di seguire le gesta di Parisini e compagni: oltre alla diretta televisiva su Sky Sport Arena, canale 204 della piattaforma Sky, sarà garantita la visibilità in chiaro della partita in streaming sulla Pagina Facebook della FIGH. Appuntamento in prima serata con inizio alle ore 20:30.

Sindaco e assessore Pantalone: “Sono primi fondamentali passi per portare Chieti nel circuito sportivo internazionale”

“Dopo il Super coppa day arriva un altro importante appuntamento nel nuovo centro federale della pallamano – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore allo Sport Manuel Pantalone – Una sfida importante, perché vedrà l’Italia contendersi la qualificazione con la Lettonia, purtroppo sarà possibile assistervi solo tramite diretta televisiva, finché non usciremo dall’emergenza covid, ma è importante che anche in un regime di restrizione continuino ad accadere cose positive per lo sport cittadino. Il Centro sta decollando bene, si tratta di una scommessa a cui la nostra Amministrazione ha dato il necessario supporto, perché si concretizzasse quanto prima, proprio perché potessero svolgersi eventi di respiro nazionale e internazionale, come sta già accadendo da quando abbiamo firmato con la Figh Abruzzo la convenzione per la gestione della struttura. Un’intesa che ci rende pienamente soddisfatti perché per noi rappresenta un buon inizio e per il territorio è una buona pratica da replicare e mettere a frutto per rendere fruibili le altre strutture cittadine, non appena sarà possibile riaprirle alla cittadinanza.

L’impatto di questa scelta diventerà ancora più concreto quando, al momento della fine della pandemia, l’operazione di marketing sportivo che lo ha animato potrà esprimersi al meglio. Ci auguriamo, al più presto possibile, restituendo alla città la possibilità di poter partecipare in presenza agli eventi che avranno Chieti come epicentro”.