Lettonia Riga, Lettonia, Guida ufficiale di Riga con informazioni inerenti l'ambasciata italiana a Riga, clima, meteo, ragazze, hotel, appartamenti, viaggi, turismo, voli, museiLettonia

Credito: Bce teme bancarotta del terzo istituto della Lettonia

Berlino, 26 feb 10:13 - (Agenzia Nova) - Secondo il parere della Banca centrale europea (Bce), la terza più grande banca della Lettonia, la Ablv, sta per fallire e dovrebbe essere liquidata. Né la Bce né il Single Resolution Board (Srb), che è l'organismo responsabile della risoluzione bancaria, considerano necessario il salvataggio, che in questo caso nell'interesse pubblico, hanno riferito entrambe le istituzioni nel fine settimana. I supervisori della Bce hanno imposto una moratoria all'Ablv la scorsa settimana, dopo che il dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti aveva imputato al banca di collaborazione a operazioni di riciclaggio di denaro. La banca è accusata di permettere ai clienti di eludere le sanzioni dell'Onu contro la Corea del Nord. L'Ablv ha respinto le accuse. Il ministro delle Finanze lettone Dana Reizniece-Ozola ha classificato l'istituto bancario come non rilevante dal punto di vista sistemico, anche se la crisi potrebbe estendersi all'intatto del settore bancario lettone. Per pagare i depositi dei clienti legalmente garantiti fino a 100 mila euro sarebbero necessari un totale di 470 milioni di euro. Non c'è panico nel mercato, secondo il capo delle autorità Peters Putnins, ma la Bce dubita che ciò sia vero: "Dato un significativo deterioramento della sua liquidità, è improbabile che la banca sia in grado di pagare i suoi debiti e altre obbligazioni". In pochi giorni sono svaniti depositi pari a 600 milioni di euro, ossia quasi un quinto del totale. Dalla banca centrale lettone la Ablv ha ricevuto quasi 300 milioni di euro in aiuti. Secondo un rapporto dell'agenzia stampa "Bloomberg", il presidente della Bce Mario Draghi è inappagato delle informazioni fornite dalle autorità lettoni in una vicenda di tangenti che riguarda il presidente della Banca centrale lettone Ilmars Rimsevics. (Res)