Lettonia Riga, Lettonia, Guida ufficiale di Riga con informazioni inerenti l'ambasciata italiana a Riga, clima, meteo, ragazze, hotel, appartamenti, viaggi, turismo, voli, museiLettonia

FIBA EuroBasket Women 2019 Qualifiers. Domani a Pavia Italia-Macedonia

FIBA EuroBasket Women 2019 Qualifiers. Domani a Pavia Italia-Macedonia

Dopo lo splendido successo ottenuto in Svezia, la Nazionale Femminile torna in campo domani a Pavia per sfidare la Macedonia (ore 18.30, diretta SkySport2HD). Le Azzurre stanno affrontando il ciclo di partite di qualificazione all’Europeo che nel 2019 si giocherà in Serbia e Lettonia.

Il successo di Boras ha riscattato il ko con la Croazia e reso ancora più equilibrata la classifica del girone H, che ora ci vede in testa insieme a Svezia e Croazia. Le Azzurre si sono allenate in questi giorni al PalaRavizza, non ci sono problemi fisici e le 12 scese in campo sabato saranno protagoniste anche domani a Pavia. Così Marco Crespi alla vigilia della sfida. ”Venire a vedere queste ragazze sul campo giocare con emozione e di squadra è un’occasione per ogni genitore che abbia un figlio o una figlia che fa sport. Più di tante parole”. Per informazioni relative ai biglietti di Italia-Macedonia, il numero da chiamare è il 338.3196368 (fino a 10 anni gratis, posto unico 10 euro, ridotto 5 euro da 11 a 18 anni).

L’unico precedente con la Macedonia è quello relativo alla gara di andata, giocata l’11 novembre a Skopje e vinta dall’Italia 52-61 con 12 punti di Cinili e 11 di Sottana. La squadra di Marjan Lazovski ha finora rimediato tre sconfitte, l’ultima con la Croazia sabato scorso (47-108). Il gruppo è più meno lo stesso rispetto a quello battuto a novembre, è cambiata però la giocatrice passaportata che ora è Ashley Paris e non più Chrissy Givens. Nella Macedonia anche due atlete che giocano in Italia: Nikolikj è tesserata con la Stella Azzurra Roma, Kozhobashiovska con Alghero.

In questi giorni Pavia è diventata una sorta di capitale del Basket Femminile. Oltre alla partita con la Macedonia, la città ospita anche il raduno della Nazionale Under 20 e della Nazionale 3×3, disciplina olimpica già a partire da Tokyo 2020.