Lettonia Riga, Lettonia, Guida ufficiale di Riga con informazioni inerenti l'ambasciata italiana a Riga, clima, meteo, ragazze, hotel, appartamenti, viaggi, turismo, voli, museiLettonia

MXGP Lettonia Gara 1 Gajser cade, Cairoli 5° vicino alla punta Mondiale

MXGP Lettonia Gara 1 Gajser cade, Cairoli 5° vicino alla punta Mondiale

Antonio Cairoli termina al quinto posto la prima manche del GP di Lettonia e piomba a soli cinque punti dalla punta del Mondiale sempre in mano a Tim Gajser. La prima sfida del settimo round MXGP è stata dominata dall’olandese Jeffrey Herlings.

TONY RECUPERA – Antonio Cairoli è partito malissimo (13° nelle battute iniziali) ma è andata assai peggio a Tim Gajser che è scivolato al secondo passaggio ripartendo 37° e ultimo. Da lì in avanti è stata una forsennata rimonta per entrambi gli sfidanti per il titolo. TC222 è riuscito a risalire al quinto posto finale, superando van Horebeek proprio nel finale, mentre Gajser ha rimontato fino al quattordicesimo posto. Nella seconda gara (il via alle 16:10) Cairoli proverà a strappare la tabella rossa allo sloveno.

ARRIVO GARA 1 – 1. Herlings (Ola-KTM); 2. Desalle (Bel-Kawasaki); 3. Bobryshev (Rus-Honda); 4. Simpson (Gb-Suzuki); 5. Cairoli (Ita-KTM); 6. Van Horebeek (Bel-Yamaha); 7. Paulin (Fra-Husqvarna); 8. Tonus (Svi-Yamaha); 9. Anstie (GB-Husqvarna); 10. Coldenhoff (Ola-KTM).

CLASSIFICA MONDIALE DOPO GARA 1 – 1. Gajser punti 241; 2. Caioli 236; 3. Paulin 206; 4. van Horebeek 197; 5. Bobryshev 196; 6. Desalle 194.

MX2 DANESE – Thomas Kier Olsen (Husqvarna) ha vinto la prima manche della MX2 dinanzi allo svizzero Jeremy Seewer (Suzuki). E’ andata male all’idolo di casa Pauls Jonass (KTM) finito solo terzo. Lo spagnolo Jorge Prado (KTM), diciassette anni, ha iniziato il GP Lettonia con un quarto posto.