Lettonia Riga, Lettonia, Guida ufficiale di Riga con informazioni inerenti l'ambasciata italiana a Riga, clima, meteo, ragazze, hotel, appartamenti, viaggi, turismo, voli, museiLettonia

SECONDO GIORNO DI REGATE A LIEPAJA IN LETTONIA PER IL MONDIALE GIOVANILE TECHNO 293

È terminato il secondo giorno di regate del Mondiale Giovanile Techno 293 in corso di svolgimento in Lettonia. Il vento sui 9/10 nodi ha permesso a tutte le classi di portare a termine il proprio programma.

Dopo le due regate di oggi è sempre primo Nicolò Renna (CS Torbole) nei TPlus Youth maschili con un quindicesimo (che scarta) e un terzo, seguito dall’israeliano Roi Hilel e dal francese Tom Garandeau. 15esimo Nicolò Gatti (CS Torbole).

Due regate anche per la classe TPlus Youth femminile con l’azzurra Giorgia Speciale (SEF Stamura) che si conferma al secondo posto con un terzo e un quinto (che scarta). Prima la francese Manon Pianazza e terza la cinese Dandan Deng. 28esima Marta Bonetti (Windsunfing Marina Julia).

Dopo le tre regate odierne nei T293 Junior maschili l’azzurro Alessandro Graciotti (SEF Stamura) scende in terza posizione alle spalle dei due israeliani Ram Zerach e Tal Basik-Tashtash. 12esimo Alessandro Melis (CVWC Cagliari), 19esimo Jacopo Gavioli (CS Torbole), 21esimo Giorgio Falqui Cao (CVWC Cagliari), 22esimo Giuseppe Romano (CC Roggero Lauria), 40esimo Manolo Modena (FV Malcesine), 42esimo Alessandro De Gregorio (GDV LNI Ostia)  e 48esimo Michele Marchei (FV Malcesine).

Tre regate anche per i T293 Junior femminile la cui classifica vede in testa l’israeliana Mika Kafri seguita dalle connazionali Amit Segev e Michal Slavin. Tutte le azzurrine si piazzano nei primi quindici posti della classifica: sesta Sara Galati (CN del Finale), settima Lucia Napoli (CVWC Cagliari), ottava Sofia Ada Ciaravolo (CVWC Cagliari),  decima Sofia Renna (CS Torbole), 12esima Anita Soncini (GDV LNI Ostia) e 14 esima Sophie Nevierov (Windsunfing Marina Julia).

Nel T293 Youth femminile dopo le due regate odierne il podio è ancora tutto israeliano con Naama Greenberg prima, Sharon Kantor seconda e Daniela Peleg terza. 11esima l’italiana Marta Monge (CN del Finale), 18esima Lavinia De Felici (GDV LNI Ostia), 21esima Aurora De Felici (GDV LNI Ostia) e 31esima Claudia Parolari (FV Malcesine).

Tre regate per i T293 Youth maschili. In testa gli israeliani Daniel Basik-Tashtash primo e Nir Leshed secondo, seguiti dal polacco Kamil Manowiecki terzo. Ottavo Edoardo Tanas (CS Torbole), 26esimo Alessandro Giangrande (ASD Albaria), 32esimo Gabriele Guella (CS Torbole), 33esimo Roberto Galletti (ASD Albaria), 43esimo Francesco Simeoni (NC Castefusano), 62esimo Alberto Soncini (GDV LNI Ostia), 65esimo Francesco Parolari (FV Malcesine) e 70esimo Flavio Polzella (GDV LNI Ostia).

Dopo quattro regate valevoli per la classe TPlus Open femminile, l’azzurra Giorgia Speciale (SEF Stamura) si trova anche in questa classifica al secondo posto, prima sempre  la francese Manon Pianazza e terza la cinese Dandan Deng. 30esima Marta Bonetti (Windsunfing Marina Julia).

Quattro regate anche per la classe TPlus Open maschile dove Nicolò Renna (CS Torbole) è primo (1,1,(11),3) seguito dall’israeliano Roi Hilel e dal francese Tom Garandeau. 15esimo Nicolò Gatti (CS Torbole).

Domani i ragazzi torneranno in acqua alle ore 10:00 per le regate in programma.