Lettonia Riga, Lettonia, Guida ufficiale di Riga con informazioni inerenti l'ambasciata italiana a Riga, clima, meteo, ragazze, hotel, appartamenti, viaggi, turismo, voli, museiLettonia

La Slovenia supera la Lettonia 103 a 97 e vola in semifinale

Slovenia-Lettonia è la sfida di due delle più grandi sorprese di quest’europeo. La vincente sfiderà la Spagna che nel pomeriggio ha superato la Germania.

Parte subito forte la squadra di Kokoshov con Goran Dragic, protagonista assoluto con ben 13 punti del parziale che a metà quarto regala prima la doppia cifra e poi ben quindici lunghezze di margine ai balcanici. Verso la fine del primo quarto si sveglia anche l’altro talento di questa gara Porzingis e la Slovenia rientra in gara. Lo stesso Porzingis scatenato nel secondo quarto mette a segno un doppio gioco da tre.

Devis Bertans inizia a macinare punti anche lui e mette la freccia con un gioco da 4 punti. La Slovenia firma il sorpasso in chiusura di quarto con un parziale di 11-2, che vale il 55-51 con cui si va all’intervallo.

Nel terzo quarto parte davvero forte la Slovenia con l’accoppiata Dragic-Doncic che ribalta completamente il risultato. Sorprendente la fase difensiva dei sloveni che concedono davvero poco ai lettoni in fase offensiva.

Nell’ultima frazione la Lettonia inizia a sfoderare un grande attacco e accorcia le distanze proprio grazie ai due uomini più importanti a disposizione: Bertans e Porzingis. La Slovenia, rimontata fino a -2, chiede il timeout per riordinare le idee. Luka Doncic mette a segno una tripla da media distanza che fa respirare la compagine di Kokoshov, ma i ragazzi di Bagatskis tengono botta e si giocano fino all’ultimo secondo il passaggio del turno. Gli sforzi finali dei lettoni risultano inutili, la Slovenia vince 103 a 97 e vola in semifinale. La squadra di Kokoshov sfiderà la Spagna di coach Scariolo.

SLOVENIA: Dragic 26, Prepelic 17, Muric 4, Doncic 27, Cancar 3.

LETTONIA: Porzingis 34, Blums 3, Timma 9, Smits 10, Grazulius 0, Peiners 2.