Lettonia Riga, Lettonia, Guida ufficiale di Riga con informazioni inerenti l'ambasciata italiana a Riga, clima, meteo, ragazze, hotel, appartamenti, viaggi, turismo, voli, museiLettonia

Accedi o registrati con un click con i tuoi social:

Se conosci username e password:

Svezia e Lettonia, nuovi governi ancora in alto mare

È oramai passato più di un mese dalle elezioni legislative tenutesi in Svezia lo scorso 9 settembre. Il ritardo ha permesso al primo ministro in carica, Stefan Löfven, di superare i quattro anni netti di governo, festeggiati il 3 ottobre, piazzandosi al dodicesimo posto nella classifica storica dei premier più longevi del Paese.

Come oramai noto, il “problema” sorge per via della spettacolare ascesa dell’estrema destra dei Democratici Svedesi (Sverigedemokraterna, SD), il partito di Jimmie Åkesson, che ha spezzato lo storico bipolarismo tra il centro-destra ed il centro-sinistra. Con i suoi 62 seggi sui 349 che compongono il Riksdag, il parlamento unicamerale della monarchia scandinava, SD ha assimilato un potere contrattuale non da poco di fronte al testa a testa tra la coalizione Rosso-Verde (De rödgröna) di Löfven e l’Alleanza (Alliansen) di Ulf Kristersson, separate da un solo seggio (rispettivamente 144 e 143).