Lettonia Riga, Lettonia, Guida ufficiale di Riga con informazioni inerenti l'ambasciata italiana a Riga, clima, meteo, ragazze, hotel, appartamenti, viaggi, turismo, voli, museiLettonia
Lettonia > Forum Russia-Italia > Destinazioni > Russia

Ricevere denaro a San Pietroburgo

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Vorrei porre un quesito ai piu' esperti: quale è il metodo piu' conveniente per un cittadino Russo abitante in quel di Stb, ricevere denaro da utenti italiani o europei..lasciando perdere i soliti metodi tradizionali quali western union o simili che hanno percentuali molto alte.
Che voi sappiate esistono Istituti Bancari europei che emettano carte di credito o conti correnti in grado di ricevere somme in denaro per pagamenti?
Grazie per i suggerimenti.
Paypal funziona?

p.s. Non parliamo di invio di denaro da parte di pellegrini a sgrillettate, questo non mi interessa.
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Il metodo più economico è il bonifico bancario, tassato l'1% dal ricevente.
Presumo che un altro buon metodo sia il vaglia postale, ho visto che alcune multinazionali usano questa forma, i soldi poi li ritiri in posta. Il metodo più comodo è sicuramente il bonifico che verso la Russia si fa girando i soldi su una banca referente (occorre lo s.w.i.f.t. di questa), chi richiede i soldi in genere se ha un conto in banca, questi dati li conosce o se li può far dare.

Mio zio svizzero, per opere di solidarietà, nascondeva i soldi dentro le tavolette di cioccolata che inviava per posta assieme a vestiti e altri beni di "solidarietà".. non so se poi questi la cioccolata la mangiavano una volta trovata la sorpresa.
Ilcontepalatino Ilcontepalatino
male
ispmark@mail.ru
Ilcontepalatino

Grazie Andrea aspettavo proprio il tuo intervento, ma che tu sappia esiste qualche Banca in Piter che sia piu' particolarmente avversa a rapporti con l'UE o sono tutte uguali??..il codice Iban non viene utilizzato o si associa conto corrente e SWIFT ?...certo che l'1% è ottimo e puo' anche essere addebitato a chi manda i soldi o è una tassa fissa per ogni "bonifico" ?

p.s. Fortunato ad avere uno zio cosi'...
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

l'Iban è solo sulla UE.
I costi di chi manda dipendono dalle condizioni che ti fa la banca, alcune non fanno pagare nella, altre ti danno un certo numero di operazioni gratis.
L'1% è addebitato a chi riceve, se non ricordo male se uno ha la residenza dove riceve i soldi, l'1% non si paga. Bisogna farsi dare le coordinate con anche la banca corrispondente.
Se in banca ti becchi un impiegato come Mussari, rischi che il bonifico non parta.

P.S. Non solo mio zio, la mia famiglia ha sempre aiutato i russi, io negli anni 90 partivo con l'auto piena di vestiti, cappotti, scarpe, viveri che regalavo a chi ne aveva bisogno. Mio zio metteva banconote da 100 franchi nella cioccolata, mi diceva a chi portarle e di non dire che c'erano dentro soldi perché per orgoglio non le avrebbero accettate.. una volta una di queste famiglie mi disse che stavano viaggiando in treno, e sono rimasti esterrefatti nel trovare la sorpresa, la cioccolata con il caldo del viaggio si era anche un po' sciolta. Poi una volta sono venuto a sapere che uno di quelli a cui davo i vestiti, se li vendeva per comprare la vodka.. me lo venne a dire il figlio sgridandomi di non dargli più nulla.. è un mondo difficile che va capito.